Croce Bianca Trento, visto il recente rientro in ANPAS e in linea con l’iniziativa “Volontariato e Vacanze” che ANPAS promuove, ha sviluppato un nuovo progetto per ospitare soccorritori provenienti da altre realtà che svolgano servizio in Croce Bianca Trento e che nel contempo abbiano anche il tempo e la possibilità di conoscere e visitare sia la città di Trento e la provincia, godendo della montagna e dei tanti laghi del territorio.

Il progetto “Volontariato e Vacanze” è aperto a soccorritori di Associazioni anche non affiliate ad ANPAS.

 

SEDE ED ORGANIZZAZIONE

La sede dell’associazione si trova in via IV Novembre 95/B a Trento nord ed è strutturata su tre livelli: al piano terra si trova il garage che ospita che 8 ambulanze e le 3 autovetture biologiche, al primo piano ci sono gli uffici ed al terzo piano le stanze per gli ospiti del progetto volontariato vacanze.

Croce Bianca Trento, che oggi conta 120 volontari, 10 dipendenti, 8 ambulanze, 3 autovetture ed un mezzo per i servizi di logistica, ed opera principalmente in convenzione con il 118 Trentino Emergenza per i servizi di urgenza ed emergenza, e per il trasporto biologico. Effettua inoltre trasporti privati, assicurativi e garantisce al copertura sanitaria per eventi musicali e sportivi.

I servizi sono organizzati su mezze giornate, mattino e pomeriggio, generalmente dalle 7.00 alle 14.00 e dalle 14.00 alle 20.00 salvo richieste differenti da parte della Centrale Operativa 118.

 

COSA OFFRIAMO E COSA CHIEDIAMO

Croce Bianca Trento offre la possibilità di ospitare contemporaneamente più persone che potranno alloggiare in una delle due stanze situate al terzo piano della sede, con la possibilità di separare uomini e donne. Sullo stesso piano sono presenti inoltre i servizi igienici con doccia. I soccorritori ospiti dovranno portarsi lenzuola e federa per il cuscino.

Ai volontari viene messa a disposizione la cucina attrezzata posta al primo piano della sede dove potranno consumare colazione, pranzo e cena con le scorte alimentari minime messe a loro disposizione nella dispensa, o che potranno acquistare in autonomia ed a loro spese nei vari supermercati vicino alla sede. E’ garantito un pasto al giorno presso una delle strutture convenzionate durante l’espletamento del turno.

La copertura assicurativa durante lo svolgimento dei servizi è garantita da Croce Bianca Trento.

Viene richiesta la copertura di 4 turni sui 7 giorni, con turni di mezza giornata, organizzati in funzione delle necessità dell’associazione, sia sulle ambulanze per i servizi 118 di urgenza ed emergenza, sia gli altri servizi in modo da disporre del tempo libero necessario a raggiungere le principali mete turistiche e sportive. I turni saranno concordati insieme al personale responsabile della segreteria e, per ovvie ragioni, gli autisti saranno sempre appartenenti a Croce Bianca Trento.

 

CARATTERISTICHE E QUALIFICHE RICHIESTE

  • permanenza consigliata di una settimana, preferibilmente da sabato a sabato
  • maggiore età
  • documento di identità in corso di validità
  • certificato di soccorritore con BLSD in corso di validità
  • autorizzazione ad operare come soccorritore del Presidente dell’Associazione di provenienza
  • serietà e correttezza in linea con i principi ANPAS

 

ABBIGLIAMENTO

I soccorritori ospiti indosseranno la divisa e le scarpe antinfortunistiche dell’Associazione di appartenenza, Croce Bianca Trento fornirà polo, gilet e giaccone (in periodo invernale).

 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Per maggiori informazioni è possibile chiamare lo 0461 820022 in orario di ufficio, mentre le richieste di prenotazione dovranno essere inviate a Croce Bianca Trento esclusivamente in forma scritta all’indirizzo info@crocebiancatn.org.